Gnocchi al brasato di vitella (in sottovuoto)

  1. In una pentola portare l’acqua a bollore (l’acqua deve sempre sobollire e mai arrivare ad ebollizione)
  2. immergere la busta sottovuoto ancora chiusa e lasciare rigenerare il contenuto per 10 min.
  3. Aprire la busta e adagiare il contenuto in un piatto
  4. Condire a piacere con parmigiano o pecorino romano e un filo di olio

n.b Il prodotto va mantenuto in frigo consumato entro 4 giorni dalla data di consegna.

Pasta, patate e provola (in sottovuoto)

  1. In una pentola portare l’acqua a bollore (l’acqua deve sempre sobollire e mai arrivare ad ebollizione)
  2. immergere la busta sottovuoto ancora chiusa e lasciare rigenerare il contenuto per 8 min.
  3. Aprire la busta e adagiare il contenuto in un piatto.
  4. Condire a piacere con parmigiano, pepe nero e un filo di olio.

n.b. Il prodotto va mantenuto in frigo e consumato entro 4 giorni dalla data di consegna.

Rigatoni “Cocco” all’Amatriciana con guanciale croccante di Cinta Senese (in sottovuoto)

  1. Versare la pasta in acqua bollente salata e cuocere per 10 min
  2. In una seconda pentola portare l’acqua a bollore (l’acqua deve sempre sobollire e mai arrivare ad ebollizione), immergere la busta sottovuoto ancora chiusa e lasciare rigenerare il contenuto per 5 min
  3. Quando la pasta sarà pronta scolarla e versarla in una terrina
  4. Aprire la busta sottovuoto, adagiare il contenuto sopra la pasta e amalgamare.
  5. Impiattare aggiungendo una spolverata di pecorino.

n.b. Il prodotto va mantenuto in frigo e consumato entro 4 giorni dalla data di consegna.

Acqua e farina alla carbonara e tartufo nero (in sottovuoto)

  1. Versare la pasta in acqua bollente salata e cuocere per 6-8 min
  2. In una pentola portare l’acqua a bollore (l’acqua deve sempre sobollire e mai arrivare ad ebollizione)
  3. immergere la busta sottovuoto ancora chiusa e lasciare rigenerare il contenuto per 5 min
  4. Quando la pasta sarà pronta scolarla e versarla in una terrina
  5. Aprire la busta sottovuoto, adagiare il contenuto sopra la pasta e amalgamare.
  6. Impiattare aggiungendo una spolverata di pecorino.

n.b. Il prodotto va mantenuto in frigo e consumato entro 4 giorni dalla data di consegna.

Guancia di manzo con pure e verze (in sottovuoto)

  1. In una pentola portare l’acqua a bollore (l’acqua deve sempre sobollire e mai arrivare ad ebollizione)
  2. immergere il sottovuoto della guancia ancora chiuso e lasciare rigenerare il contenuto per 10 min.
  3. A 5 min. dalla fine immergere il sottovuoto del purè ancora chiuso e lasciare rigenerare il contenuto per 5 min
  4. Aprire le buste e adagiare il contenuto in un piatto.

n.b. Il prodotto va mantenuto in frigo e consumato entro 4 giorni dalla data di consegna.

Filetto di marango, radicchio di Treviso e noci (in sottovuoto)

  1. In una pentola portare l’acqua a bollore (l’acqua deve sempre sobollire e mai arrivare ad ebollizione)
  2. immergere la busta sottovuoto ancora chiusa e lasciare rigenerare il contenuto per 10 min
  3. Aprire la busta e adagiare il contenuto in un piatto.

n.b. Il prodotto va mantenuto in frigo e consumato entro 4 giorni dalla data di consegna.

Polpettine di carne bianca alla cacciatora con cime di rapa stufate (in sottovuoto)

  1. In una pentola portare l’acqua a bollore (l’acqua deve sempre sobollire e mai arrivare ad ebollizione)
  2. immergere il sottovuoto delle polpettine ancora chiuso e lasciare rigenerare il contenuto per 8 min
  3. A 5 min. dalla fine immergere il sottovuoto delle cime di rapa e lasciare rigenerare il contenuto per 5 min
  4. Aprire le buste e impiattare.

n.b. Il prodotto va mantenuto in frigo e consumato entro 4 giorni dalla data di consegna.

Broccoletti stufati (in sottovuoto)

  1. In una pentola portare l’acqua a bollore (l’acqua deve sempre sobollire e mai arrivare ad ebollizione)
  2. immergere la busta sottovuoto ancora chiusa e lasciare rigenerare il contenuto per 5 min
  3. Aprire la busta e adagiare il contenuto in un piatto.

n.b. Il prodotto va mantenuto in frigo e consumato entro 4 giorni dalla data di consegna.

Scopri come rigenerare i nostri piatti in sottovuoto in pochi minuti!